Riferimenti normativi: Articolo 5 e 5 bis D.Lgs. 33/2015 come riformulato dal D.Lgs. 25 maggio 2016, n.97.

Accesso civico semplice

L’accesso civico semplice è il diritto di richiedere documenti, informazioni o dati che la Fondazione è obbligata a pubblicare nella sezione Fondazione trasparente del sito Internet. L’istanza di accesso civico, che non deve essere motivata, deve identificare i dati, le informazioni o i dati richiesti.

L’istanza può essere presentata mediante invio per posta elettronica all’indirizzo di posta elettronica info@cavanischioggia.it oppure per posta o a mani alla sede della Fondazione in Campo Marconi 112, 30015 Chioggia (VE), indirizzandola al responsabile dell’accesso civico dott. Alberto Baradel.

Accesso generalizzato

L’accesso generalizzato è il diritto di accedere ai dati ed ai documenti inerenti alle attività di pubblico interesse svolte dalla Fondazione, ulteriori rispetto a quelli per i quali sussista un obbligo di pubblicazione.

L’istanza di accesso generalizzato, che non deve essere motivata, deve identificare i dati, le informazioni o i dati richiesti.

L’istanza può essere presentata mediante invio per posta elettronica all’indirizzo di posta elettronica info@cavanischioggia.it oppure per posta o a mani alla sede della Fondazione in Campo Marconi 112, 30015 Chioggia (VE), indirizzandola al responsabile dell’accesso generalizzato dott. Alberto Baradel.

 

Registro degli accessi

Saranno pubblicati semestralmente gli elenchi degli eventuali accessi ricevuti.

 

< Torna alla pagina precedente

Thanks!

PRENOTA IL PROSSIMO INCONTRO DI SCUOLA APERTA.

TELEFONA ALLO 041 400922 O SCRIVI A info@cavanischioggia.it


Due grandi opportunità per che vuole specializzarsi e cerca lavoro. Due corsi, di due settimane ciascuno, otto ore al giorno, che vi possono aprire le porte di un nuovo impiego. Affrettatevi perché i posti sono limitati a massimo 15 persone per ciascun corso. Per il corso di cablaggio è gradita una esperienza pregressa nel settore.


Per la Giornata del Mare del 11 aprile 2022, Fondazione Cavanis ha ospitato il Capitano di Fregata Ottavio Cilio, della Capitaneria di Porto di Chioggia. Il Capitano ha parlato del Mare, cercando di sensibilizzare gli studenti dei settori meccanico ed elettrotecnico, ai molteplici aspetti che ne fanno una risorsa di grandissimo valore: sia dal punto di vista culturale, sia da quello scientifico, sia per quanto attiene il turismo e l'economia. Inoltre, riferendosi in particolare alla realtà locale di Chioggia e dell'interland, ha posto l'accento sulle innumerevoli opportunità che il mare offre anche dal punto di vista lavorativo.
Al termine del suo discorso, il Capitano Cilio è stato salutato con un caloroso applauso di ringraziamento.